Certificato Complementare di Protezione

Il certificato complementare di protezione (CCP) prolunga la protezione brevettuale per ricompensare gli sforzi necessari all’ottenimento di un’autorizzazione all’immissione in commercio del prodotto medicinale.

Grazie alla specializzazione nel settore farmaceutico, il nostro Studio si occupa del deposito e della prosecuzione di CCP in Italia sin dalla loro introduzione.

BBM assiste i Clienti anche nel deposito e nell’ottenimento di CCP nei paesi dell’Unione Europea e dei corrispondenti titoli nei Paesi extra-europei che lo prevedono, come ad esempio PTE negli Stati Uniti, in Australia, in Israele e così via.

I nostri professionisti hanno maturato una consolidata esperienza anche nelle procedure di richiesta e ottenimento delle estensioni pediatriche, di più recente introduzione, e sono costantemente informati sulle decisioni della Corte di Giustizia Europea, in continua evoluzione in questo settore, e sulle conseguenti implicazioni a livello nazionale per tutelare al meglio l’interesse dei Clienti.